Bimbo sardo regala i suoi risparmi al medico che ha salvato la madre dal cancro: “Sono per la ricerca”

A volte i bambini riescono davvero a sorprenderci. Hanno un modo tutto loro di esprimersi – spesso un gesto o lo sguardo di un bambino vale più di mille parole. Il piccolo Giovanni ne è un esempio.

Circa due anni fa, quando il bambino aveva solo 5 anni, la sua mamma, ha coperto di avere un tumore al seno. La donna è  stata operata dal dottor Caldarella, oncologo dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Un anno fa, la paziente è tornata dalla Sardegna per una visita di controllo.

Caldarella ha raccontato a Il Mattino che la donna è passata a salutarlo insieme alla sua famiglia, grata di essere guarita dal tumore al seno:

“Il marito mi ha portato in dono due bottiglie di vino sardo e poi mi detto che c’era il figlio che voleva darmi una cosa. Allora il piccolo, timidamente si è avvicinato. Tra le mani, stringeva una piccola busta di carta bianca.”

La busta, indirizzata al “Caro Caldarella”, conteneva tante monetine da 1, 2 e 5 centesimi, i risparmi del piccolo Giovanni, riporta Il Mattino. Il bambino voleva che l’oncologo utilizzasse quel gruzzoletto per la ricerca.

“Quel gesto mi ha profondamente commosso” racconta Caldarella a Il Mattino.

In seguito l’oncologo, con le lacrime agli occhi, lo ha tranquillizzato dicendogli che la sua mamma era finalmente guarita. Naturalmente i risparmi di Giovanni verranno utilizzati per la ricerca, proprio come desidera lui.

I bambini sono davvero sorprendenti. Giovanni ha saputo ringraziare il dottore in un modo davvero speciale.

Ora il suo gesto sta commuovendo l’Italia. Condividete la sua storia per rendere omaggio a questo ometto coraggioso!

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *